Elogio al Nepente di Oliena di Gabriele d'Annunzio
Dall'ombra delle candide rupi, e scegliereste per vostro eremo una di quelle cellette scarpellate nel macigno che i Sardi chiamano Domos de Janas, per quivi spugnosamente vivere in estasi fra caratello e quarteruolo. Io non lo conosco se non all'odore; e l'odore, indicibile, basta a inebriarmi. Eravamo clerici vagantes per un selvatico maggio di Sardegna, io, Edoardo Scarfoglio e Cesare Pascarella, or e’ gran tempo, quando giungemmo nella patria del rimatore Raimondo Congiu piena di pastori e di tessitrici, ricca d'olio e di miele, ospitale tra i Sepolcri dei Giganti e le Case delle Fate. Subito i maggiorenti del popolo ci vennero incontro su la via come a ospiti ignoti; e ciascuno volle farci gli onori della sua soglia, a gara. Ah, mio sitibondo Hans Barth, come le vostre nari sagaci avrebbero palpitato allorché il rosso Nepente sgorgò dal vetro con quel gorgoglio che suol trarvi dal gorgozzule quei "certi amorevoli scrocchi" - parla il nostro Firenzuola! - Avete nel cuore qualcuna di quelle Odi Purpuree di Hafiz che cantano il vino e la rosa? Ci parve che l'anima stessa dell'Anacreonte persiano emanasse dalla tazza colma, col colore del fuoco e con l'odore d'un profondo roseto. Certo, chi beve quel vino non ha bisogno d'inghirlandarsi.
Gabriele D’Annunzio

I VINI

IRILAI - Nepente di Oliena Classico

CORRASI - Nepente di Riserva

NEPENTE DI OLIENA

LANAITTO - Isola dei Nuraghi IGT

DIONISI - Vino da uve stramature

GRAPPA di Cannonau Invecchiata

GRAPPA di Cannonau Nepente

NEWS

 

Dicono di noi

 

12 Febbraio 2014

Chicago Food Festival

 

 

6 - 9 Aprile 2014

Vinitaly

DOVE SIAMO

CANTINA OLIENA

 

Soc. Coop. Agricola

Via Nuoro, 112

08025 OLIENA

SARDEGNA - ITALIA

Tel. E Fax. 0784.287509

info@cantinasocialeoliena.it

Home     Chi siamo     I Vini     Le Vigne     Contatti    

IT   EN

Vino Corrasi